28.9 C
Foggia
16 Luglio 2024
Serie B

POGGIBONSI: Tosi, “La Casertana può ambire alla vittoria. Avrei preferito non incontrarla subito”

Domenica 1° settembre ore 15, Stadio Stefano Lotti: si alza il sipario sul Campionato Lega Pro 2013/14 ed il calendario della Seconda Divisione Girone B ha sorteggiato per il Poggibonsi di mister Marco Tosi l’esordio casalingo contro la Casertana, uno dei top team del girone. Il tecnico livornese, diretto e schietto come di consueto, ha parlato nella tarda mattinata di venerdì nella conferenza stampa di presentazione della gara.

Mister, ci siamo: domenica al via il campionato ed al Lotti arriverà la Casertana. 
Arriverà qua una squadra che può disporre di una rosa importante formata da tanti giocatori che valgono la categoria superiore. Se confermano le qualità che hanno possono tranquillamente, a mio giudizio, ambire alla vittoria del campionato o per lo meno ad arrivare tra le prime tre della classifica”.

Come sta la squadra?
Sai, abbiamo giocato mercoledì in Coppa contro il Castel Rigone, ieri (giovedì, ndr) abbiamo fatto una seduta ed oggi pomeriggio (venerdì, ndr) ne avremo un’altra. Nell’ultima settimana abbiamo speso molto prima contro il Grosseto e poi in Coppa e domenica ci aspetta una gara durissima. Peccato l’essere usciti male dalla Coppa Italia nel senso che meritavamo qualcosa di più, ma purtroppo per quanto creato siamo un po’ mancati in fase realizzativa. Resta il fatto che i ragazzi hanno fatto una buona Coppa Italia, ma manca ancora qualcosa a livello di organico: soprattutto nella zona centrale di difesa, sia a livello qualitativo che a livello strettamente numerico. La società lo sa, Presidente e Direttore Sportivo faranno le loro valutazioni ma in ogni caso il mio dovere è quello di cercare di tirare fuori il massimo dai ragazzi che ho a disposizione“.

Effettivi a disposizione, ma anche assenti per squalifica come sarà domenica per il capitano Manuel Pera.
Non sono un tecnico che “piange” per le assenze, vado avanti con i ragazzi a mia disposizione. Pera è importante per la nostra squadra e diciamo che domenica contro la Casertana noi avremmo un’arma in meno e loro un favore in più. Ma certo è che giocheremo per vincere come del resto faremo ogni domenica, anche se viste le energie spese in questa settimana avrei preferito non incontrare subito la Casertana“.

La condizione di Civilleri e la punta centrale: Scardina favorito su Gucci? 
Di Civilleri valuteremo se schierarlo solo se starà bene perché non lo rischierò assolutamente se non dovesse essere in condizione. Per quanto riguarda l’attacco sia Scardina che Gucci sono giocatori che ci possono dare una grande mano visto che hanno entrambi nel dna l’aiutare molto la squadra. In questo momento vedo più in forma Scardina anche se valuteremo in queste ultime sedute. Io devo sfruttare al massimo la forma fisica e mentale dei giocatori a mia disposizione perché la priorità è il gioco della squadra e le mie scelte saranno dettate dalle caratteristiche dei ragazzi“.

Poggibonsi inserito per il secondo anno consecutivo nel girone centro-meridionale insieme a piazze importanti.
Sì, io ho fatto sia il girone nord che quello del sud e penso che quest’anno il raggruppamento del sud sia molto più difficile rispetto all’altro soprattutto in questa stagione che ci vedrà giocare contro piazze come Caserta, Messina, Foggia, Cosenza. E’ un girone da affrontare con il coltello tra i denti ma certo è, ripeto, che scenderemo sempre in campo per vincere“.

fonte: uspoggibonsi

Potrebbero interessarti:

Un attaccante senegalese per l’Aversa Normanna

La Redazione

Bucaro, Savoia: “A Barletta per vendicare la Coppa Italia”. Ma è emergenza difesa

La Redazione

Casertana, pres Lombardi: “Il derby con tre punte di colore. Nuovo mister? Aspettiamo…”

La Redazione