24.9 C
Foggia
15 Luglio 2024
Dirette Foggia Calcio

FINALE: Palermo Primavera – Foggia 1-1

Sturno

PALERMO PRIMAVERA – FOGGIA CALCIO 1-1 (FINALE)

Tabellino
Palermo (4-2-3-1):
Pellittieri, Aquino, Patti, Accardi, Petermann, Pirrello, Giacomarro, Patanè, Calabrese, Bentivenga, Costa.
A disp.: Alastra, Ferrante, Criviello, Fiordilino, Giuliano, Morello, Scianni, Domingos, La Gumina.
All. Giovanni Bosi

Foggia (3-5-2):
Micale, Savarise, Tricoli, Agnelli, Loiacono, D’Angelo, Licata, Quinto, Giglio, Cavallaro, Agostinone.
A disp.: Monaco, Basta, Casale, Parenti, Russo, De Marco, Oretti, Richella, D’Allocco, Leonetti, Trofa, Ardore.
All. Pasquale Padalino

Arbitro: sig. Grella Luciano di Sturno

Marcatori: 23’pt Cavallaro (F), 27’st D’Aquino (P)

Note: sono presenti circa 150 tifosi rossoneri

PRIMO TEMPO
In campo dal primo minuto il neo acquisto Licata.
8′: bel tiro di Licata in mezzo per Giglio ma fuori;
17′: fallo laterale per i rossoneri, si dirige Loiacono sul pallone. Sugli sviluppi del tiro Agnelli pesca Giglio che viene fermato dall’arbitro per una presunta posizione di fuorigioco;
18′: tiro di Agnelli per Cavallaro di poco al lato della porta difesa a Pellittieri;
22′: calcio di punizione per il Palermo che si infrange sulla barriera rossonera, ci riprova Bentivenga ma calcia in alto sulla traversa;
23′ GOL DEL FOGGIA CON CAVALLARO: tutto solo si è incuneato nella difesa del Palermo. Tutto sommato un buon Foggia finora;
30′: calcio di punizione per il Foggia, si porta sul pallone Cavallaro ma ribatte la barriera rosanero;
37′: calcio d’angolo a favore del Palermo, tira Giacomarro, spazza via dall’area Savarise e può ripartire in contropiede il Foggia.
Il primo tempo termina con il Foggia in vantaggio per una rete a zero sul Palermo grazie al gol di Cavallaro, uno dei nuovi arrivi rossoneri.

SECONDO TEMPO
Foggia (3-5-2):
Micale, Basta, Parenti, Russo, De Marco, Agnelli, Oretti, D’Allocco, Casale, Richella, Leonetti.

4′: occasionissima per il Foggia con Agnelli che tira al volo servito da Leonetti ma nulla di fatto;
11′: calcio d’angolo per il Palermo, tira Giacomarro e miracolo di Micale che devia in angolo il colpo di testa di Pirrello. Sugli sviluppi del secondo corner l’estremo difensore rossonero fa sua la sfera;
13′: punizione per il Palermo e Basta manda in angolo;
17: il portiere del Palermo si supera deviando un tiro insidioso di Oretti in angolo, sugli sviluppi del corner D’Allocco manda a lato;
27′ PAREGGIO DEL PALERMO: 1-1. Gol di D’Aquino;
28′: gol divorato dal Foggia con Richella su rasoterra. Subito dopo esce proprio Richella per il baby Ardore;
30′: ci prova anche il nuovo entrato Ardore e palla che rimpalla dinanzi al portiere Alastra;
31′: D’allocco sbaglia dinanzi alla porta ed, ancora una volta, provvidenziale l’intervento del portiere del Palermo;
36′: intervento “a valanga” del portiere Alastra su Leonetti che viene graziato dal direttore di gara. L’espulsione ci sarebbe stata;
40′: Micale evita il gol del vantaggio del Palermo;

strong>FINALE DA STURNO. Nell’amichevole il Foggia pareggia 1-1 con la Primavera del Palermo: Cavallaro per i rossoneri durante il primo tempo e D’Aquino per i rosanero nella ripresa.

Potrebbero interessarti:

Sirene dalla Serie A per un giovane del Foggia Calcio

La Redazione

Perugia, esonerato mister Breda. Pronto Nesta

La Redazione

Foggia Calcio, trasferta di Fasano vietata

Domenico Carella